FAQ

Le risposte alle vostre domande

Il contributo di assistenza contrattuale finalizzato al funzionamento dell’ENIPG per l’istruzione e formazione professionale grafica è obbligatorio?

Sì, se sei un’azienda grafica che adotta il “CCNL per i dipendenti delle Aziende Grafiche ed Affini, Editoriali anche Multimediali” (Rif. Art. 11 del medesimo CCNL). Al fine di promuovere ed incrementare l’istruzione e l’aggiornamento professionale anche nel settore cartotecnico, a decorrere da gennaio 2022 le aziende del settore cartotecnico (ad esclusione delle aziende cartarie e del converting del tissue) sono tenute all’iscrizione del contributo di assistenza contrattuale ENIPG.
Per maggiori informazioni si prega di contattare la Segreteria dell’ENIPG (06.3612197 – enipg@enipg.it).

Sono un’azienda e devo organizzare dei Corsi di formazione sulla Sicurezza per i miei lavoratori previsti dall’Art. 37 (D. Lgs. n. 81/08), quale iter devo seguire?

L’Art. 37 del D. Lgs. 81/2008 prevede che il datore di lavoro debba fornire ai lavoratori una formazione completa ed esaustiva in tema di Sicurezza sul Lavoro. Gli accordi Stato – Regioni che si sono susseguiti negli anni hanno altresì definito i contenuti minimi e le modalità di formazione dei lavoratori.
Prima di realizzare la formazione suddetta va fatta richiesta di collaborazione agli Enti bilaterali, per il nostro comparto all’ENIPG Nazionale o, ove costituiti, ai Comitati ENIPG territoriali. Nella richiesta di collaborazione (da inviare all’Ente preferibilmente via mail) deve essere indicata l’intenzione di organizzare un corso, il luogo, la/le date, il curriculum del docente, il programma formativo che verrà somministrato ai partecipanti, specificando denominazione, sede legale e contatti dell’azienda richiedente. Vale il silenzio-assenzo da parte dell’Ente che riceve la documentazione: ove la richiesta non riceva riscontro dall’Ente bilaterale o dall’organismo paritetico entro 15 giorni dal suo invio, il datore di lavoro può procedere autonomamente alla realizzazione delle attività di formazione.

È possibile avere alcune informazioni sull’Apprendistato?

L’apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e all’occupazione dei giovani, articolato in tre diverse tipologie contrattuali: l’apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale; l’apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere e l’apprendistato di alta formazione e ricerca.
Nel corso degli anni la legislazione in materia di apprendistato è stata oggetto di numerose modifiche. Oggi la fonte normativa di riferimento principale è rappresentata dal Decreto Legislativo n. 81/2015 (che ha sostituito il primo intervento organico in materia di apprendistato effettuato con il D.Lgs. 167/2011, con cui è stato approvato il Testo Unico dell’apprendistato).
In particolare, la disciplina del contratto dell’apprendistato è rimessa totalmente alle parti sociali, attraverso il rinvio alla disciplina attuativa recata da appositi accordi interconfederali o da contratti collettivi di lavoro stipulati a livello nazionale.
Per il nostro settore si faccia riferimento all’Art. 5 – Apprendistato – Parte Quinta del CCNL per i dipendenti delle Aziende Grafiche ed Affini, Editoriali anche Multimediali.

Come si ottiene l’accreditamento presso l’ENIPG Nazionale?

Possono richiedere l’accreditamento gratuito dell’ENIPG Nazionale ed usufruire di tantissimi vantaggi (iniziative, opportunità formative e di aggiornamento, inviti ad eventi e webinar, contatti con un prestigioso network di settore, e tanti altri servizi) le Istituzioni scolastiche e/o formative ad indirizzo grafico e cartotecnico (Istituti Tecnici, Centri di Formazione Professionale, Istituti Professionali) sia statali che paritarie.

Bisogna contattare la Segreteria organizzativa dell’ENIPG Nazionale e richiedere direttamente all’Ente il Regolamento per l’accreditamento ed il relativo Modulo-Domanda.